IL LABORATORIO

FCPLAB – Food Contact Packaging si può considerare come la naturale evoluzione della divisione analitica di ISAP PACKAGING. Questa nasce in azienda nel 1990 come braccio funzionale e operativo  per la conduzione di prove sui prodotti esistenti e per il supporto all’attività dell’area Ricerca e Sviluppo nella realizzazione di nuovi prodotti e materiali.

La costante focalizzazione sui temi della ricerca, dell’innovazione e della qualità guida nel 2017 il management aziendale a definire un ambizioso progetto di ristrutturazione ed ampliamento del laboratorio interno con l’obiettivo di renderlo una struttura certificata in grado di operare per le aziende del gruppo e di offrire servizi di consulenza anche al mercato esterno.

Nel 2018 vede la luce FCPLAB, interamente rinnovato sotto il profilo delle dotazioni tecniche e delle competenze professionali. Il 2018 è anche l’anno dell’ottenimento del certificato di Accreditamento da parte di Accredia, ente italiano di accreditamento, secondo la normativa UNI CEI EN ISO/IEC 17025.
Oggi si può sostenere che il Laboratorio si propone come struttura ampiamente specializzata nel settore dei materiali a contatto con alimenti.
È organizzato in tre divisioni operative: chimica, microbiologica e fisico-meccanica.

SERVIZI PER LE AZIENDE

STUDIO E ANALISI DEI MATERIALI
Caratterizzazione dei polimeri tramite calorimetria differenziale a scansione. Studi di materiali polimerici e valutazione delle loro caratteristiche.

PROBLEM SOLVING
Studi e ricerche per l’individuazione e le analisi delle criticità. Indicazioni di soluzioni corrette, funzionali e applicabili.

PIANI ANALITICI
Valutazione della documentazione di supporto e redazione di adeguati piani analitici.

RISK ASSESSEMENT
Redazione di piani per la determinazione del Risk Assessment nel settore dei materiali a contatto alimentare.